Perché la fiamma dei fornelli ha cambiato colore da blu ad arancione/giallo?

Perché la fiamma dei fornelli ha cambiato colore da blu ad arancione/giallo?

Ciao ragazzi, mi sono accorta che negli ultimi giorni la fiammella dei fornelli a gas metano ha cambiato colore, prima era blu e ora è quasi sempre arancione/gialla…Qualcuno può spiegarmi come sia possibile? E’ dannosa per la salute? Come posso risolvere il problema?…Grazie in anticipo..

https://thebasicanswers.com/346/come-la-prima-volta?show=346#q346

Answer:

Trova la risposta migliore per questa domanda qui. 

Fiamma blu = fiamma ossidante, eccesso di ossigeno, combustione completa.

L’eccesso di ossigeno forma il tipico dardo azzurro/blu.

Fiamma arancione-gialla = fiamma riducente, particelle di carbonio incandescenti, quindi non bruciate totalmente, difetto di ossigeno.

Sì, può essere dannosa: il gas metano non brucia totalmente e può esserci ossido di carbonio CO.

Inoltre è meno calorifica, quindi è anche un danno economico.

La fiamma colorata è tipica delle combustioni non complete, per la presenza di particelle di carbonio incombusto.

Può essere caduto del liquido (latte, brodo) nel bruciatore, per cui il metano non brucia più bene: è sufficiente una buona pulizia dei fornelli (è il caso più probabile).

Oppure, nel caso estremo, chiama un tecnico che regola bene la valvola di miscelazione aria/metano.

Può variare il colore anche se nella stanza si usa l’aerosol, nebulizzando modifica l’ossigeno presente.

Mi è successo negli ultimi giorni.

La risposta piu’ giusta secondo me e’ quella dell’areosol, infatti dopo due giorni di terapia oggi il fornello regala per tutti 4 gli elementi il gas di colore arancione , ed e’ cosi’ ogni volta che lo inaliamo in cucina.

Confermo anch’io la questione aerosol! Non si finisce mai di imparare…grazie yahoo!!!!

Sv38na Int’La [email protected]@

Confermo quanto osservato da altri a proposito dell’aerosol. Anche a me è capitata la stessa cosa, ovvero di fare l’areosol in cucina e di avere poi i fornelli con fiamma giallo/arancione successivamente!

Ho temuto di dover cambiare il piano cottura, ma l’effetto era solo temporaneo.

Credo che dipenda dal fatto che le soluzioni usate per l’aerosol sono saline, quindi nella stanza si diffondono minuscole goccoline di acqua salata, il sale contenuto nelle goccioline contiene sodio che a contatto della fiamma brucia, producendo la colorazione arancio.

a prescindere dal fatto che le risposte sono di 6 anni fa … confermo: sono 3 giorni che facciamo aerosol in cucina e la fiamma è diventata arancione (mai stata prima) per tutti i fornelli (che sono pulitissimi, ho verificato).

Beh … si imparano un sacco di cose …

Per un’attimo mi si é fermato il cuore perché qualche tempo fà massimo una settimana mi hanno cambiato il contatore del gas e da oggi la fiama e diventata gialla.

Avendo letto la cosa dell’aerosol beh mi sono traquillizzata. Ho iniziato oggi con l’aerosol nel salone. Grazie mille!

Grazie a tutti per le risposte. Anche a me è successo ora, subito dopo aver fatto l’aerosol, di avere la fiamma dei fornelli quasi completamente arancione e stavo impazzendo a pulire tutto. Arieggiata la casa sono tornate azzurre.

OVVIAMENTE se nessuno a fatto aerosol recentemente, controllate pulizia e combustione.

Fiamma blu = idrocarburi. Metano, butano, anche l’alcol etilico danno tutti quanti una fiamma blu in combustione. La fiamma gialla significa che sono presenti sostanze varie che generalmente si trovano nell’aria (motivo per cui è gialla la punta della fiamma e non la base). Un esempio di metallo che da una fiamma giallo-arancio è il sodio.

se non mi ricordo male il colore blu di una fiamma di un fornello da cucina e’ tipica proprio dell metano,se vedi che diventa gialla/arancione, e’ segno che c’e’ dell’aria nella tubazione.

quindi fai controllare l’impianto! Comunque non e’ dannosa.

Leave a Comment